Svaligiato un deposito

Svaligiato un fabbricato di campagna, utilizzato come deposito di attrezzature agricole, ma non soltanto. E’ accaduto, nei giorni scorsi, a Sant’Angelo Muxaro dove i carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno già avviato le indagini.

Una banda di malviventi è riuscita a portare via – senza essere vista, né tanto meno sentita – due fustoni da 250 litri ciascuno di diesel, una motozappa, una smerigliatrice, un trapano, attrezzi da giardino e attrezzi da saldatura. Il bottino non è stato quantificato economicamente, ma è importante.

A fare la scoperta è stato il proprietario del magazzino che ha subito richiesto l’intervento dei carabinieri della stazione di Sant’Angelo Muxaro. Militari dell’Arma che hanno constatato l’effrazione e il furto ed hanno avviato le indagini per identificare la banda di balordi.