fbpx

I giudici del Tribunale amministrativo regionale hanno dato ancora una volta ragione a Stefano Catuara, presidente del Consorzio Asi di Agrigento, annullando anche il secondo decreto di commissariamento emesso dall’assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi. Già nel settembre scorso Catuara aveva vinto una proma battaglia quando il Tar di Palermo aveva annullato il primo provvedimento di commissariamento che l’assessore Venturi aveva emesso nei suoi confronti a maggio. Tornato in carica, Catuara è stato nuovamente commissariato a dicembre. Altro ricorso al Tar ed altra decisione favorevole all’avvocato agrigentino che solo pochi giorni fa ha parlato esplicitamente di “comportamenti vessatori” da parte di Venturi, riservandosi di presentare un esposto alla Procura della Repubblica per accertare eventuali reati perpetrati nei suoi confronti dall’esponente del governo regionale.