fbpx

Il Tar Sicilia, accogliendo le tesi degli avvocati Girolamo Rubino e Lucia Alfieri, ha sospeso un provvedimento della Prefettura di Agrigento, riguardante una società cooperativa di Racalmuto che si occupa di assistenza agli anziani. La vicenda è relativa ad una informativa della Prefettura trasmessa al Comune di Agrigento con cui segnalava la presenza all’interno della cooperativa di un soggetto, che avrebbe rivestito cariche sociali in altre cooperative, ritenute vicine ad ambienti malavitosi. Per effetto di tale informativa prefettizia il comune di Agrigento aveva disposto la cancellazione della cooperativa racalmutese dal registro comunale delle strutture assistenziali. Dopo la pronuncia del Tar la cooperativa potrà continuare la sua attività di assistenza.