fbpx

Tentano un colpo al bar, scatta l’allarme: un arresto, ai domiciliari, ed una denuncia. Si tratta di un 42enne di origini calabresi, residente a Mazara del Vallo, disoccupato con precedenti di polizia di un ragazzo di 27 anni, anche lui residente a Mazara del Vallo, disoccupato. I due sono ritenuti responsabili in concorso tra loro di tentato furto ai danni del Bar Royal  di Menfi. I Carabinieri sono intervenuti nell’esercizio commerciale a seguito dell’attivazione dell’allarme antifurto. Giunti sul posto, insieme a personale di vigilanza dell’istituto Metronotte d’Italia di Agrigento, i militari hanno sorpreso all’interno del bar i due intenti a rovistare tra la merce esposta. A nulla è servito il tentativo di fuga. I due soggetti non sono riusciti a rubare nulla ma hanno provocato danni quantificati in circa 500 euro per aver forzato la porta d’ingresso del bar.