Tentata rapina ai danni di un esercente commerciale in via Mazzini

Tentata rapina ai danni di un esercente commerciale in via Mazzini, ad Agrigento nella notte fra giovedì e venerdì.

Secondo una prima ricostruzione sarebbero stati due i malviventi ad entrare in azione nel tentativo di rapinare l’uomo, un giovane trentenne, che è stato sorpreso e aggredito dopo la chiusura la chiusura della sua attività.

I due, con il volto travisato, avrebbero prima minacciato l’uomo e poi, dopo il tentativo di fuga di quest’ultimo, lo avrebbero colpito con una spranga. Solo dopo non aver trovato il denaro che cercavano, i due sarebbero fuggiti facendo perdere così le loro tracce. Dopo l’allarme, la vittima dell’aggressione è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici hanno applicato alcuni punti di sutura per le ferite riportate alla testa.

Sul “caso” si stanno occupando i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento e i colleghi della Squadra Mobile.