fbpx

Gli uffici dell’Ato Ag2 Gesa di Agrigento sono letteralmente presi d’assalto da migliaia di cittadini che hanno ricevuto avvisi di pagamento inviati alla fine dell’anno appena conclusosi per recuperare la tassa di igiene ambientale del 2005. La società d’ambito, grazie ad alcuni controlli incrociati, ha individuato un nutrito numero di proprietà immobiliari per le quali non è stato mai pagato alcun tributo nel corso degli anni.Sono in tutto circa 18 mila gli accertamenti inviati (si è cominciato da Agrigento e da alcuni comuni limitrofi) ed ogni giorno tantissime persone vanno per chiarire la propria posizione.