Torre Salsa tragico sbarco di migranti, cadaveri in mare

Anche questa mattina sono proseguite, nel tratto di mare antistante la spiaggia di Torre Salsa, a Siculiana, le ricerche di eventuali dispersi dopo l’avvistamento in mare di due cadaveri ed il recupero, almeno per il momento, di uno solo dopo lo sbarco di un gruppo di circa 30 migranti. Il cadavere recuperato, ieri pomeriggio, è di un uomo di mezz’età. L’altro, inizialmente avvistato da un elicottero della Guardia Costiera, a causa della risacca delle onde, e’ per ora scomparso. Scattato l’allarme, nella zona operano un mezzo aereo e due motovedette della Guardia Costiera, per cercare altri eventuali corpi senza vita o dispersi ancora da soccorrere. E’ entrato cosi in azione lo spiegamento di forze e mezzi. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta. Intanto con il passare delle ore l’ipotesi di naufragio ha perso consistenza, mentre appare probabile che i due migranti siano morti nel tentativo di raggiungere la terraferma dopo essere stati lasciati in mare dagli scafisti ad alcune centinaia di metri dalla riva. In ogni caso anche ieri sera, nonostante le avverse condizioni meteorologiche sono proseguite, nel tratto di mare antistante la località di Torre Salsa, le ricerche da parte della Guardia Costiera di Palermo, che ha coordinato l’intervento di due motovedette della Capitaneria di porto di Porto Empedocle e di un elicottero del 2° Nucleo Aereo di Catania. Impegnata nelle operazioni anche una delle unità maggiori della Guardia Costiera, la Nave Dattilo CP940, che con i propri battelli ha effettuato le ricerche lungo la costa. Il velivolo della Guardia Costiera è decollato dopo che un gruppo di migranti (forse una trentina) era giunto sulla spiaggia di Torre Salsa, ed era stato avvistato dai carabinieri. Alcuni di loro hanno fornito versioni discordanti riferendo che erano circa 40 ed erano stati trasportati da una imbarcazione che li avrebbe lasciati in mare davanti alla costa. Il racconto, tuttavia, non ha convinto gli investigatori per cui e’ stata disposta una perlustrazione del tratto di mare da parte della Guardia Costiera. Presenti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco di Palermo. E’ stata quindi trovata l’imbarcazione di circa sei metri, con la quale sono arrivati i migranti sulla spiaggia.

 

2 commenti su “Torre Salsa tragico sbarco di migranti, cadaveri in mare

I commenti sono chiusi.