fbpx

e’ stato definito il nuovo piano traffico a San Leone che andrà in vigore in via sperimentale già sabato prossimo e che tende a garantire maggiore tranquillità al lungomare ed al piazzale Giglia. Alle 20,30 di ogni sabato e domenica sarà impedito l’afflusso al Lungomare Falcone e Borsellino, chiudendo al traffico viale Viareggio sin dalla rotatoria con viale dei Pini. Il Lungomare sarà dunque completamente pedonalizzato così come il viale Viareggio (eccezione ovviamente per i residenti) dove vigerà il divieto assoluto di sosta. Quest’ultima strada servirà come via di esodo per quei veicoli che si trovano ancora nella parte iniziale del Lungomare, in piazzale Caratozzolo, al momento della chiusura. Il viale del Pini resterà a doppio senso di circolazione, con divieto di sosta nel lato a monte, dalla rotatoria fino a via Senatore Cognata (che sarà pure chiusa al traffico). Da quel punto fino alla rotonda di piazzale Giglia sarà a senso unico con direzione di marcia verso quest’ultima. Provenendo dal viale dei Pini si potrà andare per il viale delle Dune o per viale dei Giardini. Quest’ultimo sarà a senso unico, con direzione di marcia “a salire” verso via Gela, fino a via Edera. A senso unico anche il tratto tra piazzale Giglia e lo stabilimento della polizia di stato, con direzione di marcia verso quest’ultimo. Chi proviene dal viale delle Dune, giunto nei pressi dello stesso stabilimento dovrà svoltare a destra per via Campanella e da lì raggiungere viale del Giardini. La regolamentazione sarà in vigore fino alle due del mattino. “Se si dovesse rendere necessario – afferma l’assessore comunale al ramo, Franco Iacono – ad agosto estenderemo questa regolamentazione anche alla serata del venerdì».