fbpx

Una giovane transessuale di Licata, Michelle, 22 anni, è stata prima aggredita verbalmente e poi picchiata selvaggiamente mentre, in compagnia di altre amiche trans, usciva da una nota dioscoteca di Catania. Il fatto si è verificato martedì scorso. E’ stata la stessa licatese a renderlo noto. L’aggrassione, secondo il racconto della giovane, sarebbe stata opera di un gruppo di individui. Michelle è stata costretta a ricorrere alle cure dei medici del Pronto soccorso per le ferite riportate. Denuncia è stata sporta in Questura contro gli autori della brutale aggressione.