“Trasportavano 20 quintali di legna rubata in un bosco”: due arresti

Sono stati sorpresi su un furgone che – secondo l’accusa – trasportava 20 quintali di legna rubata. Due uomini di San Biagio Platani, Alfonso Savarino di 48 anni e Domenico Giarra di 24 anni, sono stati arrestati dai carabinieri. Militari dell’Arma che gli hanno contestato l’ipotesi di reato di furto aggravato. Quei venti quintali di legna sarebbero risultati essere, stando sempre all’accusa, di provenienza furtiva. I carabinieri delle stazioni di Cianciana e di Bivona, tutti coordinati dal comando compagnia di Cammarata, avrebbero infatti accertato che tutta quella legna proveniva dal bosco demaniale in località Monte Cavallo. Il doppio arresto è stato fatto lo scorso 31 dicembre, ma la notizia è stata resa nota soltanto ieri dal comando provinciale dell’Arma di Agrigento. Il giudice ha già convalidato ed ha disposto, per entrambi gli indagati, i domiciliari.