Travolto dalla piena del fiume e disperso per ore, i carabinieri salvano un 25enne

Un pastore di 25 anni è stato salvato, dai carabinieri, dopo che era scomparso da diverse ore. Il giovane è stato, nella tarda serata di ieri, travolto dalla piena del fiume Platani, al confine fra Ribera e Cattolica Eraclea. Il venticinquenne è però riuscito a mettersi in salvo e a rifugiarsi in un casolare dove è stato – dopo le ricerche dei carabinieri durate diverse ore – trovato in ipotermia. I militari sono riusciti ad arrivare al casolare grazie ad un trattore messo a disposizione di un contadino. Il venticinquenne è stato portato in ospedale. L’uomo è tratto in salvo, dunque  dai carabinieri della tenenza di Ribera e dai militari della stazione di Cattolica Eraclea.

Sempre in provincia di Agrigento nella notte i Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo 14 persone che erano rimaste bloccate in una struttura alberghiera a causa dell’esondazione del fiume Belice.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.