fbpx

“Il Governo sventi questo assalto al Canale di Sicilia da parte delle compagnie petrolifere”. È quanto chiede , Angelo Capodicasa, deputato del Partito Democratico, che ha presentato un’interpellanza per sapere quali iniziative intenda assumere al fine di scongiurare il proliferare di iniziative di ricerca di giacimenti di petrolio nel Canale di Sicilia.
“Secondo le associazioni ambientaliste – rivela Capodicasa nell’interpellanza – sarebbero oltre cento le autorizzazione per trivellazioni off-shore, richieste o già in vigore, nel mare Mediterraneo, nel tratto prospiciente le coste siciliane” .