Trova in casa un immigrato, prova ad allontanarlo e viene minacciato di morte

Va in campagna e trova un immigrato intento a cucinare e consumare del cibo. Protagonista un cinquantaduenne che, inizialmente, ha invitao l’immigrato, un quarantatreenne del Burkina Faso, a lasciare l’abitazione.

L’extracomunitario, senza fissa dimora e irregolare, non soltanto però si è rifiutato, ma ha minacciato di morte il proprietario. Sul posto – una volta raccolto l’allarme – sono giunti i carabinieri, che senza non poche difficoltà, hanno fermato lo straniero. Il fatto è successo a Sciacca.

L’extracomunitario  condotto in caserma è stato denunciato per le ipotesi di reato di minacce, violazioni di domicilio ed essendo irregolare, anche per reingresso illegale nel territorio italiano.