Trovati con la droga, denunciati due giovani menfitani

I carabinieri di Sciacca, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Sambuca di Sicilia, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato per “Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” due giovani incensurati di Menfi.

Nello specifico, i due ventenni menfitani, sono stati fermati mentre percorrendo la provinciale 70, si apprestavano a raggiungere il centro abitato di Sambuca di Sicilia. Al controllo, seguiva una perquisizione personale e veicolare che consentiva ai militari di rinvenire e sequestrare, un panetto di “hascisc” del peso di circa 100 grammi, nascosto all’interno di uno sportello dell’auto.

Nelle abitazioni dei due, rinvenivati ulteriori 20 grammi circa di hascisc.