“Trovato con hashish e cocaina”, arrestato un ventunenne

Sarebbe stato trovato in possesso di 5 panetti di hashish e poco meno di due grammi di cocaina. E’ per l’ipotesi di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio che i poliziotti del commissariato “Frontiera” di Porto Empedocle hanno arrestato – ad Agrigento, nel quartiere di San Leone – l’empedoclino ventunenne Agostino Marrali.

I poliziotti del “Frontiera”, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, da tempo ormai portano avanti quella che è un’autentica “battaglia” per la prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti. Sistematicamente vengono effettuati dei controlli. Ed è proprio durante uno di questi controlli che il giovane è finito nei guai. A quanto pare il giovane è stato fermato e controllato mentre era in macchina. Il suo atteggiamento nervoso ha fatto scattare la perquisizione e dunque sono stati trovati i cinque panetti di hashish per circa 500 grammi.

Su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta immediatamente aperto, il ventuenne empedoclino – dopo le formalità di rito dell’arresto – è stato portato in carcere.