Tua, dopo i licenziamenti arrivano i primi provvedimenti di reintegro

Autisti Tua, dopo i licenziamenti arrivano i primi provvedimenti di reintegro da parte del Giudice del lavoro. Sono già sei, su 10 lavoratori allontanati, coloro che, salvo probabili contro-ricorsi, già nei prossimi giorni potrebbero tornare al loro posto di lavoro. L’ultima tornata di sentenze è di questi giorni, e l’esito è stato tutto sfavorevole per l’azienda. Le motivazioni della difesa, accolte dai giudici, sono soprattutto incentrate sull’impossibilità di dimostrare pienamente le accuse rivolte ai lavoratori, o, comunque, sul fatto che le violazioni contestate non avrebbero dovuto portare immediatamente al licenziamento, ma a provvedimenti disciplinari di minor tenore. A cadere, complessivamente, è anche l’accusa rivolta ad alcuni dell’esistenza di una sorta di associazione a delinquere finalizzata a truffare l’azienda non rilasciando ticket di viaggio e incassando il denaro