fbpx

Agosto è il mese in cui la valle dei templi , di certo, è più affollata da turisti provenienti da ogni parte del mondo. Ma ecco che si presentano disagi perchè vuole visitare la bella valle agrigentina. Per entrare a visitare la Valle dei Templi da alcuni giorni per i turisti è diventata un’impresa. Infatti la biglietteria situata in piazzale Hardcastle è chiusa ed i turisti per accedere all’interno della zona archeologica devono raggiungere a piedi lo sportello di contrada Sant’Anna o quello del tempio di Giunone. Un biglietto che costa dieci euro, compresa la visita al museo, e che viene pagato dieci euro, anche cha da chi la visita nella Valle la fa la domenica pomeriggio e il lunedì pomeriggio e non può visitare il museo per chè in quei giorni resta chiuso. L’atteso autobus navetta che serviva a collega il parcheggio Sant’Anna con il piazzale di ristoro, che il comune aveva promesso, non è stato mai avviato. Le uniche a muoversi sono le guide turistiche agrigentine che hanno organizzato d’intesa con i tassisti un servizio per i turisti che arrivano al parcheggio Sant’Anna.