fbpx

A Grotte i carabinieri hanno denunciato, per il reato di introduzione e commercio di prodotti contraffatti, tre uomini: un catanese di cinquantatre anni, un siracusano diciottenne ed un laziale trentatreenne . I Carabinieri si sono insospettiti davanti ad un banchetto su cui erano esposti prodotti sanitari.

I tre , sono stati controllati e perquisiti, poiché quei kit di primo soccorso, esposti ai potenziali acquirenti, non avevano alcuna caratteristica di conformità. I militari hanno sequestrato 33 kit medici non a norma, con contrassegni falsi, potenzialmente molto pericolosi per chiunque li avesse acquistati.