VENTI MILIONI DI EURO PER LAMPEDUSA

Una boccata d’ossigeno per Lampedusa per la quale è in arrivo una somma di 20 milioni di euro  assegnati al Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 a seguito delle gravi emergenze legate ai flussi migratori a cui l’isola si è trovata a far fronte.  Esperita l’attività preliminare, è stata quindi presentata la relazione di intervento che vede l’impiego di 5.750.000 euro per l’edilizia scolastica, 5.800.000 euro verranno destinati alla ristrutturazione e alla nuova realizzazione di rete idrica e fognaria. Dalla relazione emerge anche il capitolo principale definito “riqualificazione urbana e territoriale”. Per questa voce sono stati predisposti 7.900.000 euro a copertura dei lavori di riqualificazione del nucleo urbano, del Porto Vecchio e a sostegno di iniziative private di rifacimento dei fronti edilizi nel centro urbano. Un finanziamento che rappresenta una compensazione importante  a tutti i disagi e le difficoltà che Lampedusa ha dovuto affrontare fino a d ora. Una notizia che è stata accolta con soddisfazione dal sindaco Giusi Nicolini.  La “regia” del piano di interventi avrà sede a Lampedusa e sarà composta da una squadra di cinque tecnici che lavoreranno a stretto contatto con il Sindaco. Dunque, l’isola maggiore delle Pelagie, a breve inizierà un cammino per una nuova immagine.

14 commenti su “VENTI MILIONI DI EURO PER LAMPEDUSA

I commenti sono chiusi.