fbpx

E’ stato complatato ieri lo sgombero dell’intero stabile di via Imera definito pericolante a causa di una serie di profonde crepe presenti su una facciata dell’edificio. Ieri mattina gli agenti della Polizia locale hanno eseguito l’ordinanza di sgombero dei due esercizi commerciali a pianterreno della palazzina, una concessionaria di auto usate e un gommista. Sono otto le famiglie del palazzo allontanate dalle loro abitazioni. Il Comune ha provveduto a notificare al legale rappresentante del condominio un’ordinanza di messa in sicurezza. Ieri mattina sul posto ancora una volta si sono portati i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, per un secondo sopralluogo tecnico e per verificare se tutti i condomini avevano lasciato gli appartamenti.