Cronaca Provincia

Viadotto Carabollace, chiesti 4 rinvii a giudizio

Viadotto Carabollace, chiesti 4 rinvii a giudizio
Rate this post

La Procura della Repubblica di Sciacca, nell’ambito dell’ inchiesta sull’ incidente stradale che il 30 maggio 2013 ha provocato la morte di Alessio Spitaleri, 30 anni, di Burgio, precipitato con la sua automobile dal viadotto Carabollace, lungo la strada statale 115, nei pressi di Sciacca, ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Giuseppe Tonti, 49 anni, di Reggio Calabria, direttore regionale dell’Anas, Ugo Di bennardo, 45 anni, di Catania, predecessore di Tonti, Giuseppe Salvia, 40 anni, di Alcamo, capo del centro manutenzione Anas di Trapani fino all’aprile del 2012, e Giuseppe Contino, 52 anni, di Palermo, successore di Salvia. I 4 rispondono di omicidio colposo aggravato dalla previsione dell’evento. I guardrail del Carabollace, già sequestrato perché pericoloso, sarebbero stati fatiscenti e non idonei a garantire gli standard minimi di sicurezza.