Viadotto Morandi. Sodano: “Il via libera è stato ricevuto”

Pare che il via libera della soprintendenza sia arrivato venerdì scorso e la consegna dei lavori sul viadotto Morandi alla ditta appaltatrice è prevista per il prossimo mese di maggio. A darne comunicazione è il deputato nazionale del movimento 5 stelle, Michele Sodano dopo le notizie, che comunque sono arrivate da ambienti anas, apprese dalla stampa. “Mi sono messo in contatto con i vertici di Anas e della Soprintendenza di Agrigento- afferma il deputato pentastellato. Continuerò a seguire personalmente l’iter per fare in modo che la struttura venga messa in sicurezza e riconsegnata al più presto i cittadini”. Il “via libera” da parte della Soprintendenza ai beni culturali serve per autorizzare i percorsi che i mezzi che realizzeranno i lavori dovranno seguire ovvero le strade di cantiere che dovrebbero consentire di intervenire sotto il viadotto, dove si lavorerà per rafforzare gli impalcati ed eliminare quelle condizioni di degrado che rendono oggi “fragile” la struttura.