Top Videos
  • Intervista al candidato sindaco di Agrigento Mario Gallo
    8598 76
  • Operazione “la carica dei 104” : 19 arresti
    5877 76
  • Speciale Interviste ospite Simona Carisi 21 08 2014
    5225 76
  • Piano giovani la procura apre un fascicolo
    4241 76
  • Crocetta e Piano Giovani: in bilico il nuovo bando
    3706 76
  • Piano giovani il bando della discordia
    3464 76
  • Addio al vecchio libretto, il certificato di proprietà ora è digitale
    3411 76
  • Telegiornale del 10-04-2014 ore 14:00
    2923 76
  • Obbligo accatastamento caldaie, intervento adoc
    2768 76
  • VIlla del Sole sarà data in gestione intervento di Di Rosa
    2409 76

Vince la Fortitudo Agrigento contro la Virtus Roma News Agrigentotv

Vince la Fortitudo Agrigento contro la Virtus Roma News Agrigentotv
Rate this post

La Fortitudo Agrigento vince e convince contro la Virtus Roma. Superba la prova dei biancazzurri che riescono ad imporsi con il punteggio di 101 a 72. In partita coach Ciani si affida al quintetto formato da: Cannon, Zugno, Evangelisti, Williams e Guariglia. I biancazzurri partono bene, ma la Virtus non si lascia intimorire, provando ad imporre il proprio gioco.Thomas e Landi tentano di ingabbiare la difesa biancazzurra, il primo periodo di gioco si conclude con il punteggio di 26 a 24 a favore di Agrigento. Nel secondo quarto la Moncada si affida a Zugno, il playmaker non sbaglia praticamente niente, assist per Evangelisti e Fortitudo ancora avanti: 25-21. La Moncada nel terzo periodo di gioco riesce a costruire di fatto i punti utili alla vittoria. E’ ancora Zugno a fare bene, il parziale di Agrigento è di 5 a 0. Ambrosin intercetta un pallone velenoso e va solo a canestro. La Moncada vola a + 10. I biancazzurri giocano di gruppo, costruendo un + 18 figlio del bel gioco. Gli ospiti perdono palla e Agrigento sale in cattedra il terzo periodo si chiude con il punteggio di 70 a 59. Nell’ultimo quarto di gara, la Virtus Roma inizia bene con Baldasso, coach Ciani chiama in campo Pepe e la partita cambia volto. Il biancazzurro piazza tre triple consecutive, mettendo in cassaforte la partita. Pepe spacca la gara, mettendo a segno 11 punti in una manciata di minuti. La Virtus va in difficoltà e la Fortitudo inizia la “fiera” dei canestri. In campo anche Savoca, Cuffaro e Magro. I tre giovani biancazzurri vanno a referto, ma a toccare quota cento e Ruben Zugno, partita sontuosa del playmaker. Agrigento vince e convince e fa divertire. I biancazzurri portano a casa il secondo successo consecutivo.

Condividi

Categorie: Agrigento, Appuntamenti, Provincia, Sport, Ultime news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *