“Violazione degli obblighi di assistenza familiare”, arrestato l’ex datore di lavoro di Gessica

Violazione degli obblighi di assistenza familiare. E’ per questo reato – commesso in provincia di Bergamo – che Gaspare Volpe, 60 anni, ex datore di lavoro della ventisettenne scomparsa Gessica Lattuca, è stato arrestato – dai carabinieri della tenenza di Favara – e portato alla casa circondariale “Di Lorenzo” di Agrigento. I militari dell’Arma hanno eseguito un ordine di espiazione pena. Il sessantenne deve, infatti, scontare 9 mesi di reclusione. Il sessantenne di Favara, già coinvolto in altre indagini, lo scorso 23 settembre subì l’incendio di un’autovettura che utilizzava e che era posteggiata in via Bolzano.