“Violazione delle norme ambientali”: sequestrata seconda autodemolizione

Violazione delle norme ambientali e presunto inquinamento. La polizia ha sequestrato – lungo la strada provinciale fra Montallegro e Ribera, – un impianto di autodemolizioni. Si tratta del secondo provvedimento dello stesso genere messo a segno nell’arco di una settimana. Anche quest’area, sottoposta a sequestro preventivo, è stata messa a disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento. Ad effettuare il maxi controllo – nell’ambito dei servizi coordinati e disposti dal compartimento di polizia Ferroviaria di Palermo – sono stati gli agenti della Polfer di Agrigento, assieme al personale dell’Arpa e del Libero consorzio comunale.