fbpx


“Un organico insufficente a fare funzionare bene la macchina della Giustizia in un territorio come quello della provincia di Agrigento è un grosso regalo alla mafia e alla criminalità organizzata e un grave danno per l’economia sana”. Così il presidente della camera di Commercio di Agrigento Vittorio Messina sintetizza il suo pensiero dopo avere partecipato all’incontro promosso dall’Ordine degli Avvocati nell’aula Livatino del Tribunale di Agrigento.

“L’iniziativa dell’ordine degli avvocati di Agrigento sulle carenze d’organico del Tribunale e della Procura, grazie agli interventi del presidente D’Angelo e del procuratore capo Di Natale – ha aggiunto Messina –  ha avuto il grande merito di comunicare lo stato dell’arte di una situazione che desta non poche preoccupazioni per il funzionamento della giustizia nel nostro territorio”.