fbpx


Il sindaco Marco Zambuto mette a tacere voci e indiscrezioni e fa sapere che, a prescindere dai numeri, lui non hanessuna intenzione di azzerare l’attuale giunta. Anzi dice di essere molto ben disposto ad accogliere i partiti che fanno parte del quadro di governo regionale, ma difficilmente se la sentirà di buttare fuori dalla giunta i rappresentanti di coloro i quali fino ad ora gli hanno votato tutto, consentendogli di andare avanti nella gestione della città, premiando peraltro alcune forze politiche che gli hanno fatto una opposizione più dura. Zambuto ha anche ammesso la sua adesione all’Udc di Casini, la sua leadership sulla parte orientale della Sicilia (quella occidentale è stata affidata al senatore D’Alia) e la ormai quasi  erta candidatura alle elezioni nazionali.