Il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, ha programmato una serie di incontri con l’Ordine dei commercialisti, il Collegio dei ragionieri e con la Camera di commercio. Lo scopo è di indurli a sensibilizzare i contribuenti agrigentini a destinare al centro storico della loro città il 5 per mille in sede di dichiarazione dei redditi. “Sarebbe un gesto di grande attaccamento alla propria città – dice Zambuto – che non costerebbe niente a nessuno,  ma che consentirebbe di avere le somme necessarie non solo a mettere in sicurezza gli edifici pericolanti che ricadono nel perimetro del centro storico, ma anche di avere le risorse necessarie per il rilancio dell’edilizia pubblica e privata per il recupero dell’enorme patrimonio architettonico che ricade nelle zone più antiche dell’abitato”.