Nella giornata dedicata alle donne, la coordinatrice cittadina di Fratelli d’Italia, Daniela Catalano, invita la cittadinanza, donne agrigentine in primis, a prendere parte al momento di incontro e riflessione sul dramma del popolo Ucraino e delle sue donne in fuga con bimbi a seguito e l’angoscia di non poter più rivedere i propri uomini, patriotticamente rimasti in Ucraina a difendersi dall’invasione subita. “Siamo in contatto con la Croce Rossa, la Caritas, la Curia, City for Kids ed altre organizzazioni impegnate in prima linea nel soccorso dei più fragili – dice Catalano- per essere aggiornato, in relazione ai vari step di aiuto concordati settimanalmente anche con l’Ambasciata Ucraina, su come concretamente poter essere d’aiuto visto che, le numerose e lodevoli raccolte di farmaci e/o viveri vanno razionalizzate e programmate in relazione alla capacità di raggiungere efficacemente destinatari e all’evoluzione delle necessità. Nelle more, non possiamo non onorare la ricorrenza dell’8 marzo stringendoci TRA donne PER le donne, con lo sguardo alle sorelle Ucraine. Contiamo, oggi, domani e sempre, in questo lungo percorso di tutela e valorizzazione ‘dell’altra parte del cielo’, nella presenza, al nostro fianco, degli uomini. Solo insieme otterremo, in ogni campo della vita sociale, i più alti risultati. Ringrazio, a tal proposito, per aver sposato con entusiasmo l’iniziativa, il commissario provinciale Calogero Pisano. Vi attendiamo martedì 8 marzo, ore 17.00 presso la sede di viale Leonardo Sciascia n 82, al Villaggio Mosè, Agrigento”.