Una ragazza che sale a cavalcioni sulla statua raffigurante Andrea Camilleri , si fa fotografare e poi pubblica lo scatto sui social. Una scena che sta creando polemiche soprtatutto sui social e non solo. Nell’immagine rilanciata più volte tra commenti disgustati ma anche ironici vede una ragazza seduta sulle spalle della statua dello scrittore siciliano raffigurato seduto a un tavolino, mentre la borsetta della giovane fa bella mostra di sé appoggiata a una mano del monumento e un bicchiere di birra invece è sul tavolo.
Per il presidente di Confcommercio Sicilia, Francesco Picarella, si tratta sicuramente di un gesto “indegno ed irrispettoso” che andrebbe punito con una sanzione. “Il genio letterario di Cammilleri è riconosciuto e rispettato in tutto il mondo. Le evoluzioni di una ragazza sono assolutamente indegne e ed irrispettose delle regole civili” ha scritto Picarella, aggiungendo: “Faccio appello al Sindaco Lillo Firetto affinché provveda subito ad istallare video sorveglianza e denunci immediatamente la responsabile di questo atto indecente”. In molti si sono schierati con lui , Non manca chi invece assolve la ragazza e l’autore dello scatto e parla di un semplice gesto goliardico senza conseguenze per nessuno, nemmeno per la statua, realizzata dallo scultore Giuseppe Agnello e inaugurata appena nel luglio scorso ad un anno dalla scomparsa del grande scrittore agrigentino di Porto Empedocle. Per il sindaco Firetto: ” la ragazza dovrebber chiedere scusa ad Agrigento , alla famiglia Camilleri e allo scultore”.