Sembra proprio che gli aragonesi stiano conducendo una personalissima battaglia per sovvertire e smentire stime negative e percentuali in ribasso che caratterizzano, generalmente, le donazioni del sangue, soprattutto quelle effettuate nel periodo estivo. I dati più sorprendenti sono stati registrati  lo scorso mese. All’appello per la donazione di  agosto gli aragonesi hanno risposto numerosissimi confermando non solo la loro solidarietà, ma addirittura andando oltre le aspettative dei volontari.

Rispetto all’ agosto del 2010 , in cui si sono registrati solo nove donazioni,  quest’anno sempre nello stesso mese la cifra si è triplicata, raggiungendo ben  21 donazioni, con un incremento pari al 200% .