fbpx

La polizia è riuscita a rintracciare e arrestare l’immigrato che la notte tra giovedì e venerdì avrebbe mandato in frantumi vetrine di un ristorante e di un pub per tentare dei furti, in via Pirandello, ad Agrigento. E in un caso, è stato portato via un ipad, Sono state ritrovate anche delle tracce di sangue. Nel tardo pomeriggio di ieri, da via Boccerie, è stato segnala la presenza di un immigrato che infastidiva. Le Volanti sono riusciti a bloccare il 25enne gambiano ma con difficoltà: il giovane sarebbe andato in escandescenze e aggredito anche i due agenti che sono finiti al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Il venticinquenne è stato, per le ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, arrestato in flagranza di reato. Ma è stato anche denunciato, alla Procura della Repubblica, per furto e ricettazione.