“Per aiutarli realmente c’è una tecnica sola: cioè aiutarli a casa loro. Vuol dire metterli nelle condizioni di produrre”. Queste le parole dell’eurodeputato Angelo Ciocca (Lega) in riferimento alle popolazioni di Africa e Medio Oriente, dipendenti dai cereali ucraini, e che potrebbero subire un calo di import a causa della guerra scatenata dalla Russia.

alp/sat/gtr