Agenti della squadra Mobile di Agrigento hanno dato esecuzione a 2 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse nei confronti di altrettanti cittadini extracomunitari, entrambi residenti nella città dei templi. In manette Nabil Kais, 27 anni, Tunisino, e Saber Boujlal, 31 anni, Tunisino, poiché ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostane stupefacenti. I predetti, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la Casa circondariale di contrada Petrusa.