I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento hanno lavorato per circa tre ore a Porta di Ponte, per mettere in sicurezza la zona, a causa della caduta di detriti e calcinacci dalla facciata sinistra dell’antica porta della città dei templi. In via precauzionale gli agenti della Polizia Locale hanno chiuso al traffico la via Atenea, così da facilitare l’opera dei vigili del fuoco, che con l’ausilio di un’autoscala hanno rimosso le parti pericolanti, che rischiavano di venire giù da un momento all’altro. Da un’attenta verifica i vigili del fuoco hanno accertato che anche la parte più alta dell’antica porta, rischia di sbriciolarsi al suolo da un momento all’altro, mettendo a rischio l’incolumità dei passanti. Lo stato di Porta di Ponte in questi ultimi anni si è aggravato in quanto sono apparsi dei rigonfiamenti e nuove lesioni, provocate delle infiltrazioni dell’acqua piovana.