Tamponamento a catena l’altra sera nella rotatoria Giunone. Due le persone ferite nello scontro, che ha visto coinvolti quattro mezzi: una Peugeot 106, una Fiat Punto Cabrio, una Volkswagen Golf e un suv Tuareg. I due feriti sono stati trasportati all’ospedale San Giovanni di Dio. Ad effettuare i rilievi gli agenti della Polizia locale di Agrigento. E sono state pure due le persone sono rimaste ferite in uno scontro, che si è verificato lungo la strada statale 115, nei pressi della zona semaforica, a Porto Empedocle. Feriti un’automobilista e un motociclista. Quest’ultimo in sella ad una moto di grossa cilindrata si è scontrato con un’auto, una Fiat Multipla, guidata da una donna, sfondando uno dei vetri posteriori della vettura. Fortunatamente il motociclista indossava il casco di protezione. I due dopo essere stati curati sul posto dal personale medico del 118, sono stati trasportati d’urgenza con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. Sul posto, per i rilievi di rito, sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale, che stanno cercando di ricostruire l’esatta dell’incidente stradale. Stando ad una prima ricostruzione della dinamica dei fatti, uno dei due conducenti coinvolti nell’impatto non avrebbe rispettato il segnale rosso. Il motociclista non avrebbe fatto in tempo a frenare. Lo scontro è stato inevitabile.