fbpx


Alcuni extracomunitari rimasti senza un tetto dopo gli sgomberi, che hanno colpito le zone a valle della via Atenea, tra le vie Boccerie, Cannameli, Caruana, Gallo e Vallicaldi, nel tardo pomeriggio di ieri hanno occupato nuovamente occupato alcuni alloggi, sgomberati nel mese di febbraio dalle forze dell’ordine e dal personale della Protezione civile. Ci sono stati momenti di tensione. Solo l’intervento degli agenti della Polizia locale e degli agenti della sezione Volante ha evitato che la situazione precipitasseAlcuni extracomunitari rimasti senza un tetto dopo gli sgomberi, che hanno colpito le zone a valle della via Atenea, tra le vie Boccerie, Cannameli, Caruana, Gallo e Vallicaldi, nel tardo pomeriggio di ieri hanno occupato nuovamente occupato alcuni alloggi, sgomberati nel mese di febbraio dalle forze dell’ordine e dal personale della Protezione civile. Ci sono stati momenti di tensione. Solo l’intervento degli agenti della Polizia locale e degli agenti della sezione Volante ha evitato che la situazione precipitasse.