Una violenta lite è scoppiata ieri al Centro di accoglienza “Progetto Tarik” di via Giovanni XXIII, ad Agrigento, in un’ala dell’ex ospedale San Giovanni di Dio. Due extracomunitari sono venuti alle mani, per futili motivi. A riportare la calma sono stati i poliziotti della sezione Volanmti, intervenuti in maniera massiccia sul pasto. Entrambi i litigiosi sono stati denunciati. Si tratta di M.A., 32 anni, della Libia, e M.M.N., 19 anni, del Ciad. Il primo deve rispondere di minacce gravi, l’altro di lesioni personali. Nella colluttazione il 32enne è rimasto lievemente ferito.