I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile hanno iscritto una persona nel registro degli indagati nell’ambito della morte dell’operaio Raffaele Provenzano, 54 anni, di Milena caduto da un ponteggio mobile realizzato in una palazzina in via Alcide De Gasperi, ad Agrigento. Si tratta di Michele Fazio, 53 anni, titolare della ditta “Fazio costruzioni srl” e direttore del cantiere. I militari con il coordinamento della Procura di Agrigento, continuano a indagare sull’incidente alla ricerca di eventuali responsabilità. Raffaele Provenzano è caduto mentre si stava occupando dei lavori di rifacimento del prospetto esterno dell’edificio, battendo la testa nello spigolo di marmi di un balcone.