I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento, nella tarda mattinata hanno arrestato, Vincenzo, Giovanni e Pasquale Interlici, rispettivamente di 47, 25 e 20 anni, sorpresi durante un controllo del territorio a trasportare senza alcuna autorizzazione oltre 15 quintali di materiale ferroso di vario genere con un autocarro di proprietà di uno dei tre. Tale violazione di legge prevede pesanti sanzioni, pertanto i tre sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, per essere successivamente sottoposti a giudizio direttissimo.