A Sciacca è stato deciso di creare una sorta di comitato per coordinare le iniziative per aiutare un bimbo saccense di otto anni affetto da una rara e grave malattia genetica che ha bisogno di un urgente, complesso e costoso intervento all’estero. Il bimbo si chiama Davide. Tra le manifestazioni promosse, l’organizzazione il primo maggio del Ferrari Day a Sciacca intitolato “Le rosse per la vita”. Questa mattina, tra gli ittico-conservieri di Sciacca sono stati raccolti circa mille euro. La raccolta di contributi può avvenire sui due conti correnti aperti. Gli estremi dei due conti correnti, in sovrimpressione. Un conto corrente è postale, aperto alla Succursale 1 delle Poste di San Michele; l’altro è bancario presso l’agenzia di Via Cappuccini di Intesa San Paolo.