fbpx

Una notizia inaspettata che è arrivata nella tarda serata dle 13 gennaio: Sonia Giordano lascia l’Akragas. Lo ha annunciato in una lettera di dimissioni al Consiglio di Amministrazione: “Mi dimetto per urgenti e inderogabili impegni familiari e professionali. Grazie di cuore a tutti”. Il club agrigentino è impegnato nel girone A di Eccellenza e dopo 15 giornate dall’inizio del torneo occupa la seconda posizione in classifica con 16 punti, tre in meno della capolista Canicattì. Il campionato, Covid permettendo, tornerà il prossimo 23 gennaio con l’Akragas in trasferta sul campo dello Sciacca . “Come risaputo la mia residenza dista migliaia di chilometri dalla città di Agrigento- scrive Sonia Giordano- l’avvicinamento alla squadra è stato dettato dalla mia passione verso la città tutta di cui sono innamorata. Per la mia coscienza,  non sarebbe onesto rimanere nella carica senza potere soffrire, gioire, vivere, seguire le sorti della squadra direttamente e personalmente, come sino adesso fatto.

Ringrazio tutti i tifosi, in particolare gli ultras, i quali mi sono stati sempre vicini e mi hanno supportato anche nei momenti difficili della squadra, i calciatori della passata e della presente stagione, i collaboratori gli sponsor, i tecnici, la società e la città che mi ha accolta con simpatia, stupore e curiosità per questa donna del nord Italia che sacrificava il proprio tempo per volare ad Agrigento e tifare Akragas, senza dimenticare gli amici agrigentini con i quali ho condiviso i momenti liberi. Rassegno le mie dimissioni – scrive Sonia Giordano- dalla carica di Presidente e dal Consiglio di Amministrazione, con effetto immediato.  Col cuore in gola ringrazio tutti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.