fbpx

Il coordinamento cittadino della Lista Civica Città Nuova, comunica che tutti i propri candidati al Consiglio Comunale “dovranno” sottoscrivere il Codice Etico approvato dal Parlamento Europeo e quello di autoregolamentazione approvato dalla Commissione parlamentare Antimafia. A tal proposito, nei giorni scorsi, era intervenuto il sindaco Lillo Firetto confermando che anche i candidati della lista del suo partito sarebbero stati fedeli a tale adempimento. “Proprio la Lista Città Nuova ha proposto al sindaco Firetto la sottoscrizione del Codice Etico ed avere appreso che su questa idea il sindaco è già andato avanti –afferma il Coordinamento cittadino- rafforza i nostri rapporti di stima nei confronti del Sindaco Lillo Firetto”. Interviene anche il Presidente del Consiglio Comunale Luigi Troja, candidato al Consiglio Comunale nella Lista Città Nuova: “La nostra lista propone agli empedoclini la migliore espressione della società civile cittadina. I nostri candidati sono tutte persone per bene e che sottoscrivendo il Codice Etico e quello di autoregolamentazione Antimafia danno ampia dimostrazione su quali idee e quali valori intendono portare avanti”. Città Nuova precisa che non stringerà alleanze politiche ed amministrative con soggetti che non hanno i requisiti morali previsti dalle succitate normative.