fbpx

Nuova tragedia sul viadotto maledetto. Un quarantunenne di Milena, residente a Castronovo di Sicilia, si è tolto la vita questa mattina gettandosi dal viadotto Akragas. L’uomo ha parcheggiato la macchina sul ponte, una Fiat Panda, per poi gettarsi nel vuoto. L’allarme è scattato dopo qualche minuto. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato in un terreno sottostante il viadotto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento, che hanno avviato le indagini. Sul luogo il medico legale, Gianfranco Pullara, che ha accertato la morte del nisseno. L’uomo avrebbe deciso di togliersi la vita per problemi personali, forse legate alla mancanza di lavoro.