Si torna a sedere nelle poltrone del teatro Pirandello di Agrigento. Ieri sera, 26 gennaio, è arrivato il momento tanto atteso. In scena Michele Placido in “La bottega del caffè”. “La nostra scelta di andare comunque avanti è stata ripagata nel migliore dei modi-dicono dalla Fondazione teatro Pirandello-. Sala gremita (al netto del distanziamento voluto ed applicato da noi); pubblico sicuro, protetto, controllato e visibilmente rasserenato”. Ieri sera a codersi lo spettacolo anche il Prefetto Cocciufa, il Questore Iraci. Spazio anche per un momento di commozione, con uno speciale ricordo di Pippo Flora, scomparso nei giorni scorsi. Oggi si replica.