I carabinieri della stazione di Aragona hanno arrestato Giovanni Borsellino, 47 anni, e Claudio Pitruzzella, 34 anni, entrambi di Racalmuto. Nel corso di un’attività di perlustrazione, i due sono stati sorpresi nelle vicinanze dell’ufficio postale dello scalo ferroviario di Aragona Caldare, mentre stavano cercando di asportare cavi di rame, da 120 metri ciascuno utilizzati come fune portante della linea ferroviaria.