Il presidente Eugenio D’Orsi ha una grande occasione che potrebbe essere ben usata provvedendo ad imporre ai partiti la riduzione del numero degli assessori, offrendo rappresentanza alle donne in giunta e tentando di dare seguito all’impostazione politica del presidente Lombardo”. Lo dice il parlamentare regionale del partito democratico, Giovanni Panepinto.

Il presidente della Regione in mezzo a tanti terremoti ha scomposto un quadro politico – sottolinea il parlamentare – e ritengo che D’Orsi abbia forza ed autonomia per costruire qualcosa di nuovo nella provincia di Agrigento”.