Lo splendido mare di Montallegro, in particolare quello di Bovo Marina,  si candida a ricevere la Bandiera Blu. L’importante riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile. Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale. L’unica località balneare agrigentina con la Bandiera Blu, finora, è Menfi.

“Come annunciato quest’estate, ieri ho presentato ufficialmente la candidatura a Bandiera Blu della nostra spiaggia Bovo Marina. Volevo ringraziare l’associazione Marevivo nella persona del presidente Fabio Galluzzo e in particolar modo Marco Gagliano per la grandissima collaborazione e supporto tecnico fornitomi. Aspettiamo l’esito di questa candidatura e speriamo di dare questo grandissimo riconoscimento alla nostra stupenda spiaggia”. Lo ha fatto sapere in una nota il sindaco di Montallegro, Giovanni Cirillo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.