Abusivismo edilizio e commerciale, abbandono dei rifiuti, e una “pioggia” di multe per varie infrazioni stradali. Questo emerge dal report del 2021 della polizia Municipale di Agrigento, coordinata dal comandante Gaetano Di Giovanni. In materia di vigilanza edilizia sono state 146 le ispezioni e i sopralluoghi fatti nei cantieri, e 49 quelli eseguiti con il personale dell’Utc, ben 32 le denunce fatte in Procura, 17 gli abusi riscontrati nelle zone sottoposte a vincolo archeologico, idrogeologico, paesaggistico ed ambientale, 3 in centro storico, e altrettante su demanio comunale. 50 le multe per abbandono di rifiuti. Sono state 409 le pratiche commerciali espletate, ed eseguite 29 istruttorie per concessione di suolo pubblico. Tanti gli incidenti stradali trattati, ben 174 quelli rilevati, di cui 91 con feriti. Non sono mancate le sanzioni in materia di viabilità. Sono state 13 le patenti sospese. Le contravvenzioni al tergicristallo, e per violazione della Ztl di via Atenea sono state 4.883, e 33 per veicoli privi di assicurazione. Le somme da incassare, per il Comune, ammontano a 216mila 413 euro