Da oggi le famiglie siciliane avranno una risorsa in più per far fronte alle spese legate all’arrivo di un neonato. Saranno pari a un milione e ottocento mila euro le somme disponibili per l’erogazione del bonus regionale per la nascita di un figlio, previsto dalle norme per la tutela e la valorizzazione della famiglia. E’ stato approvato, infatti, l’avviso pubblico con i criteri e le modalita’ di erogazione, attraverso i Comuni dell’Isola, del bonus di 1000 euro per la nascita di un figlio, finalizzato “a garantire e promuovere la riduzione e il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti”. Il decreto contiene delle novita’ rispetto agli anni precedenti, nuovi criteri e nuove procedure per l’ammissibilita’ delle istanze. “A differenza degli anni precedenti – sottolinea l’assessore alla Famiglia, Andrea Piraino, quando potevano fruire del bonus i nati dei primi tre mesi dell’anno, adesso potranno beneficiarne i nuovi nati di tutti i dodici mesi. Infatti, la somma sara’ ripartita in tre quote da seicentomila euro, delle quali potranno beneficiare i nati nel quadrimestre di riferimento. E’ un intervento importante in favore delle famiglie meno abbienti con una ripartizione piu’ equa rispetto agli anni precedenti”.

Il decreto, comprensivo di tutti gli allegati, sara’ integralmente pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana e sul sito istituzionale www.regione.sicilia.it/famiglia